ITA | ENG
X

Opportunità di investimento

Cantiere edile in Tanzania
  1. Il settore delle fabbriche e Industrie

    Industrie agro di base, l'industria alimentare e delle bevande, la lavorazione generale e conservazione, prodotti tessili e articoli in pelle, acciaio e metallo di ingegneria, il cemento e la ceramica, l'ingegneria elettrica ed elettronica, la stampa e l'editoria, i prodotti farmaceutici, la lavorazione e la conservazione del pesce ed altri prodotti del mare, imballaggi, bottiglie e bicchieri, vernici e ingegneria automobilistica.
  2. Il settore Petrolifero e miniere

    L'esplorazione e produzione del petrolio e il gas, l'oro, i diamanti, le pietre preziose, tra cui tanzanite, metalli di base e una miriade di altri minerali. La tanzanite è una gemma preziosa trova solo in Tanzania.
  3. Il settore delle Costruzioni

    Gli alberghi e altre strutture ricettive, le abitazioni, edifici commerciali, magazzini e capannoni industriali, immobiliari e fabbriche, strade e infrastrutture economiche, scuole, ospedali, approvvigionamento idrico e altre infrastrutture sociali.
  4. Il settore di Trasporti

    Le costruzione delle stradale e ferroviario per trasporto delle merci, le acquedotti, le vie costiere e interne, i voli charter e le compagnie aeree nazionali e interregionali.
  5. Il settore del trasporto merci

    Tutte le attività relative al transito di merci ai paesi vicini.
  6. Il settore del Computer e le industrie di high-tech

    Le attività relative alla fabbricazione, l'assemblaggio, la commercializzazione, la manutenzione, utilizzo e sviluppo delle risorse umane nei computer e nelle tecnologie dell'informazione, campi correlati inclusi.
  7. Il settore dell' Agricoltura

    Export orientata alla produzione su larga scala del cotone, del caffè, del cacao, del tè, il sisal, il tabacco, il piretro, le noci di cocco, il grano, l'anacardi, i chiodi di garofano, l'olio di palma, lo zucchero, l'olio di ricino, la gomma arabica, la frutta e verdura, il cardamomo e altre spezie, i fiori freschi, ecc. la produzione di prodotti alimentari come il riso, il mais, l'orzo e altri cereali e legumi come le fagioli, piselli e banane di platano, manioca, patate ecc.
  8. Allevamento e derivati

    L'allevamento, la produzione del latte, allevamento di bovine, ovini, pollame e suini.
    La conservazione della carne, apicoltura e animali domestici ecc.
  9. Il settore delle risorse naturali

    Silvicoltura, pesca e pescicoltura, gioco di coltivazione per scopi commerciali, allevamento della fauna selvatica.
  10. Il settore del turismo

    Gli alberghi turistici e i servizi connessi ad essi, i ristoranti.
    Tour operators, e il servizio fotografici

Incentivi per gli Investimenti

Turismo in Tanzania - il Kilimanjaro

Per fini degli incentivi degli investimenti sono suddivisi in due categorie :

  1. I settori del "Piombo"

    L'agricoltura, l'industria mineraria, le infrastrutture (ad esempio lavori stradale, ponti, aeroporti, generazione di energia elettrica, telecomunicazioni, servizi idrici, Servizi al settore minerario e simili).
  2. I settori prioritari

    Air Aviation, edifici commerciali, Sviluppo Commerciale e micro finanza banche, Export Processing, aree geografiche di sviluppo speciali, Sviluppo delle Risorse Umane, Produzione, Risorse naturali tra cui la pesca, riabilitazione ed espansione, radio e televisione, Turismo e Tour Operators.

L'Investimento Minimo

Per ottenere il Certificato del TIC (Tanzania Investiment Centre) gli investimenti e il valore dei progetti deve essere di almeno 100.000 dollari per i progetti di proprietà al 100% di cittadini tanzaniani o con un azionista di maggioranza che sia cittadino tanzaniano.
Di almeno 300.000 dollari per i progetti di proprietà al 100% di cittadini non tanzaniani o di una società costituita ai sensi delle leggi di Tanzania.

Gli Incentivi disponibili per i titolari dei Certificati di TIC

Agricultura in Tanzania
  1. Riconoscimento della proprietà privata e la protezione contro i rischi non commerciali, visto che la Tanzania è un membro attivo della MIGA (Investimento di Multilaterale Garanzie).
    È anche membro del Centro Internazionale per la risoluzione delle Controversie relative agli Investimenti (ICSID ), così gli investitori possono, senza restrizioni, avere diritto all'arbitrato internazionale in caso di controversia con il governo.
  2. Riduzione delle tariffe relative alle importazioni poste ai progetti patrimoniali (5 % del dazio all'importazione per gli investimenti in settori prioritari e 0% per gli investimenti in settori "Piombo").
  3. Indennità di investimento favorevoli e detrazioni, come ad esempio l'indennità di capitale (100%) su edifici industriali, impianti, macchinari e sulle spese agricole.
  4. Dilazione di pagamento dell'IVA sui beni strumentali di progetto, come definito nel libro tariffario, e relativi allegati IVA differita per aver accesso alla restituzione mensile.
  5. Importazioni: restituzione dei dazi sulle materie prime.
  6. IVA Zero: valutazione sugli introiti derivanti dall'estrazione mineraria, dall'agricoltura, dai manufatti per le esportazioni, dal settore alimentare e del turismo.
  7. Retta accelerata: quota di ammortamento sui beni strumentali.
  8. Fino a cinque anni di copertura delle perdite con gli utili futuri.
  9. Imposte al 30% e bassa ritenuta alla fonte sui pagamenti di interessi sui prestiti.
  10. Il diritto illimitato di trasferire fuori del paese il 100% della valuta estera relativa a profitti e capitali.
  11. Facilità di ottenere permessi di soggiorno e di lavoro, della licenza industriale, della licenza di commercio ecc. grazie alla one-stop-shop del TIC.
  12. Permessi automatici per l'assunzione di un contingente iniziale di cinque cittadini stranieri sui certificati di partecipazione del progetto degli incentivi.

Le Miniere e i Servizi di Back-up per le Estrazioni Minararie

Estrazioni minerarie in Tanzania
  1. Tipi di licenza :
    • prospezione licenza
    • la licenza di ritenzione
    • la licenza speciale per estrazione di miniera
    • la licenza di lavorazione della miniera
    • licenza di Miniera
  2. Legge applicabile:
    • La legge mineraria del 1998
    • 3 incentivi offerti
    • Zero valutazione dazi sui beni strumentali, pezzi di ricambio dei veicoli e delle forniture durante il primo anno di produzione, successivamente la valutazione sarà al 5%
    • IVA Zero su tutti gli elementi di cui sopra
  3. Imposta sulle plusvalenze
    • indennità di capitale 100 % con l'aggiunta di un'indennità di capitale 15 %
    • riporto indefinita delle perdite
    • imposta sulle società del 30 %
  4. L'area d'investimento:
    • Mineral Exploration and Mining
    • Mining Services
    • valore aggiunto all'attività
    • Minerals Trading
  5. Royalities :
    • 3% su tutti i minerali,ad eccezione Diamanti dove sono è 5%
    • No imposte, tasse o altri di importazione fiscale sui dividendi

Incentivi per progetti di Infrastrutture Economiche

Gli incentivi sono gli stessi del settore minerario.

Incentivi per il Settore Turistico

Oltre agli incentivi erogati in "infrastrutture economiche", tutti i comfort necessari per gli alberghi sono trattati come beni strumentali

Incentivi per il Settore Agricolo

Fonte: Sito Ufficiale dell'Ambasciata della Repubblica Unita di Tanzania